Arrestato un insospettabile studente romano per scambio e detenzione di materiale pedoporno con bimbi anche di pochi mesi

Utilizzava un account fake [falso] per scambiare foto di bambini nudi – anche di pochi mesi – e video ritraenti scene di sesso tra minorenni su Tumblr, social network che punta tutto sui contenuti visuali. É quanto portato alla luce dagli investigatori della Polizia Postale di Roma, che hanno posto agli arresti domiciliari, in attesa del processo, un insospettabile studente romano di 25 anni. 

Il pedofilo aveva aperto alcuni profili fasulli allo scopo di scambiare il materiale pedopornografico. 

Gli accertamenti informatici hanno consentito di individuare un indirizzo e-mail, creato appositamente dall’arrestato, collegato ai due account per tentare di sviare le investigazioni.

Sulla base degli elementi di prova raccolti dagli investigatori, l’Autorità Giudiziaria ha emesso un decreto di perquisizione nei confronti del giovane trovandolo così il possesso di un centinaio di video e numerosissime immagini sessualmente esplicite ed agghiaccianti riconducibili a minorenni.

Related Posts