Settembre 27, 2022

Man hands holding barbed wire. Refugee, Freedom Concept.

Due mamme ucraine, Irina e Susanna, in fuga dalla guerra con i loro bambini, sono riuscite a superare il confine dopo un viaggio durato più di 30 ore. Nel loro paese hanno lasciato i mariti, due fratelli che stanno aiutando il loro paese contro l’esercito russo. “Per far passare i bambini ce li lanciavamo per qualche metro da una parte all’altra della coda in modo da evitare che venissero schiacciati”: hanno raccontato le due donne in una intervista a Repubbica.it che di seguito proponiamo:

https://video.repubblica.it/dossier/crisi_in_ucraina_la_russia_il_donbass_i_video/ucraina-mamme-profughe-in-fuga-abbiamo-lanciato-in-aria-i-bambini-per-passare-il-confine/409484/410188?ref=RHTP-BS-I339021822-P5-S2-T1