Legnano (MI), bimba autistica indesiderata dai compagni per la gita. Marziale: “La vicenda della piccola di origine calabra nasconde risvolti inquietanti”

Legnano (MI), bimba autistica indesiderata dai compagni per la gita. Marziale: “La vicenda della piccola di origine calabra nasconde risvolti inquietanti”

“C’è qualcosa di inquietante nella vicenda riguardante la bambina autistica, di origini calabresi, rifiutata dai compagni di classe di una scuola media di Legnano (MI) per il viaggio d’istruzione a Mauthausen, in Austria, che va al di la delle responsabilità oggettive dei tredicenni coinvolti, ossia il cinismo e lo sprezzo quali sintomi di mancanza di educazione verso i più deboli. Ciò non può che essere ascrivibile alla stessa scuola, alla famiglia e alle pratiche ludiche ormai consistenti in videogiochi dove vince la forza, la sopraffazione del più debole e la…

Read More

Media e Minori – Marziale: “Su YouTube bimba indotta a esibirsi in canti scurrili, bestemmie e incitazione alla violenza”

Media e Minori – Marziale: “Su YouTube bimba indotta a esibirsi in canti scurrili, bestemmie e incitazione alla violenza”

“Beby Mery ha 9 anni, vive in un non meglio precisato paese del bresciano, bestemmia ripetutamente Dio, dice che se qualcuno si avvicina a casa sua “gli spara col fucile”, interpreta una canzone dal titolo “vaffanculo a te”, continua a fare gestacci con le mani nello sfondo di uno sgabuzzino scarabocchiato sulle pareti, il tutto sotto gli occhi di mamma Graziella che si dichiara soddisfatta agitando una pistola giocattolo, del fratello Attilio contento del fatto che Mery canta e si diverta, e di un manipolo di adolescenti che si dimena…

Read More

Ancora atti vandalici nelle scuole di Taurianova (RC) – Marziale: “Misura colma, intervenga il prefetto Sammartino”

Ancora atti vandalici nelle scuole di Taurianova (RC) – Marziale: “Misura colma, intervenga il prefetto Sammartino”

“Non è trascorso un mese, da quando abbiamo licenziato una nota stampa volta a denunciare presso l’opinione pubblica i reiterati atti vandalici nei confronti della scuola elementare “Monteleone” di Taurianova, che per l’ennesima volta i soliti ignoti hanno provveduto ad agire nuovamente la notte scorsa. Adesso la situazione sta assumendo connotazioni tragicomiche, che sarebbe opportuno il prefetto di Reggio Calabria, Claudio Sammartino, valutasse in prima persona”: è quanto dichiara il sociologo Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori: “In seguito a segnalazioni di mamme – spiega lo stesso –…

Read More

Pr arrestato a Roma per abusi su infanzia – Marziale: “Non è affatto scientifico che abusato diventi abusante”

Pr arrestato a Roma per abusi su infanzia – Marziale: “Non è affatto scientifico che abusato diventi abusante”

“L’esperienza personale trentennale mi ha portato a sperimentare quanto sia generica e statisticamente nulla quella letteratura ammantata di scientismo che vuole le persone abusate da piccole a loro volta abusanti da adulti: piuttosto, fra le centinaia di persone abusate da piccole che ho conosciuto la maggior parte di esse sono dedite attivamente alla tutela dei bambini”: è quanto dichiara il sociologo Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori, prendendo spunto dalle dichiarazioni del legale di Claudio Nucci, il cosiddetto pr romano arrestato nei giorni scorsi per abusi, che ha riferito…

Read More

In atto strategia mondiale per “legalizzare” lo sfruttamento minorile. L’Osservatorio sui Diritti dei Minori interpella l’ONU

In atto strategia mondiale per “legalizzare” lo sfruttamento minorile. L’Osservatorio sui Diritti dei Minori interpella l’ONU

“È in atto una strategia mondiale tendente ad abbassare la soglia anagrafica del raggiungimento della maggiore età, da parte di lobbies prive di scrupolo e miranti allo sfruttamento dei minori in svariate forme, che vanno dal lavoro al sesso”: la denuncia, forte e chiara, arriva dall’Osservatorio sui Diritti dei Minori. A rendere intelligibili le motivazioni è il sociologo Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio: “L’obiettivo di queste lobbies è quello di adultizzare “legalmente” i bambini, servendosi di complicità consapevoli e della sottovalutazione di quanti relegano le politiche di tutela dell’infanzia ai margini…

Read More