Eyes wide shut l’ultimo Kubrick via da Retequattro

ROMA – Se una rete televisiva fa il pieno di ascolti chiude bottega. O quasi. Retequattro sospenderà la programmazione di un film annunciato con enfasi e tanti spot sulle tre reti Mediaset. Domenica prossima i fan di Tom Cruise e Nicole Kidman resteranno a bocca asciutta, perché la rete ha deciso all’ ultimo momento di cancellare la visione di Eyes wide shut (versione integrale) di Stanley Kubrick. Il film è stato forse cancellato perché in prima serata il nudo della Kidman avrebbe turbato il sonno dei telespettatori più giovani, come teme il Moige? Da Retequattro fanno sapere che il film «slitterà» all’ autunno, le polemiche sui nudi o sull’ orgia dipinta da Kubrick non hanno influito. La spiegazione è semmai in un calcolo di bottega del coordinamento palinsesti Mediaset: Retequattro nel periodo di garanzia marzomaggio (punto di riferimento per gli inserzionisti pubblicitari) ha già raggiunto i risultati di ascolto prefissati, il prezioso (e costoso) film di Kubrick sarebbe stato un lusso in più: meglio rinviarne la visione. La conferma viene dalle parole di Giancarlo Scheri, direttore di Retequattro. «Il film dà garanzie di buoni ascolti e noi, avendo già ottenuto ottimi risultati nel corso della stagione, ci lasciamo questo bel prodotto per l’ autunno», ammette il direttore, un po’ contrito per la delusione arrecata: «Ci spiace per i fan di Kubrick ma non li deluderemo. In autunno potranno godersi il film in versione integrale. Ritenendo che si tratti di un capolavoro ci era sembrato giusto annunciarlo con molti spot». Intanto, esprimono soddisfazione quanti avevano cercato di boicottarne la messa in onda. Applausi dal senatore Michele Bonatesta (An), Antonio Marziale, dell’ Osservatorio sui diritti dei minori (si era appellato alla sensibilità del presidente Berlusconi) e Maria Rita Munizzi, presidente del Moige (Movimento italiano genitori) che ora dice: «Lo consideriamo un segnale di attenzione al nostro richiamo per un servizio televisivo rispettoso dei minori. Apprezziamo l’ impegno di Mediaset, ci auguriamo non si tratti solo di un rinvio ma di un ripensamento~». Per la cronaca, domenica sera Retequattro dovrebbe (non si sa mai) trasmettere “Obsession” (1998) di Jonathan Darby con Jessica Lange e Gwyneth Paltrow.

Leandro Palestini

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2002/05/04/eyes-wide-shut-ultimo-kubrick-via-da.html?ref=search