Il Garante Marziale insedia la Consulta Sanitaria. Coordinamento affidato al primario Domenico Minasi

Che Antonio Marziale, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, ha affidato a Domenico Minasi, primario pediatra ospedaliero e direttore del dipartimento interaziendale materno infantile, l’incarico di formare e coordinare la Consulta Sanitaria del proprio Ufficio, allo scopo di avvalersi di specifiche competenze per favorire politiche di attuazione e miglioramento dei servizi destinati ai bambini e agli adolescenti.
“La sanità in Calabria sta attraversando un periodo particolarmente travagliato – spiega Marziale – derivante da decenni di gestioni forsennate. Chi opera nel settore oggi, ad ogni livello, è chiamato a produrre sforzi inimmaginabili. Rimettere in piedi il sistema non soltanto si può, ma si deve, soprattutto per i soggetti in divenire, che hanno tutto il diritto di godere delle stesse peculiarità di cui fruiscono i bambini di altri territori”.
Per il Garante: “È collaborando, ciascuno secondo le proprio competenze e secondo il proprio ruolo, che i risultati arrivano. Ecco perché ho inteso dar corpo ad una Consulta settoriale, che giunge dopo quella scolastica, coordinata dalla dirigente Eva Nicolò, insediatasi pochi giorni addietro. Il mio ringraziamento – conclude il sociologo – al dottor Minasi per avere accettato la collaborazione con l’Ufficio del Garante”.