Sanità, istituita la Terapia Intensiva Pediatrica su sollecitazione del Garante Marziale

In un comunicato il commissario per il Piano di rientro dal deficit sanitario, Massimo Scura, e il sub commissario Andrea Urbani comunicano che “a seguito dell’interessamento del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale, la Struttura commissariale con il Dipartimento Tutela della Salute, ha adottato il Decreto avente ad oggetto la ‘Terapia Intensiva ad Alta Specialità Pediatrica’”. “Il Decreto – si aggiunge – porta la firma del Dirigente di settore, Sergio Petrillo; del Dirigente generale Riccardo Fatarella; del sub Commissario, Andrea Urbani, e del Commissario, Massimo Scura”. “Come si ricorderà, fin dalla prima sollecitazione del Garante – si afferma ancora nella nota – la Struttura commissariale aveva invitato tutti i pediatri ed i rianimatori degli ospedali HUB a trovare la migliore modalità per istituire in Calabria un’Unità operativa complessa di Terapia intensiva pediatrica. Dal loro lavoro e dalle considerazioni finali è stato adottato il Decreto che prevede una Struttura complessa di sei posti letto da realizzarsi in uno degli Ospedali Hub calabresi. Con successivo atto, a seguito di considerazioni logistiche, verrà deciso in quale Hub sarà destinata la sede della Terapia intensiva pediatrica”.